Gli Esordi

E’ il 1955.
Il tutto parte in un’Italia in fase di ricostruzione nel dopoguerra ed è legato ad una brillante intuizione di Giovanni Calmonte, nonno di Christian e Stefano.
Egli capisce che il mercato legato ai tessuti può avere un suo sviluppo importante per valorizzare questo nascente comparto del made in Italy. Da subito scommette sull’idea commercializzando esclusivamente tessuti italiani.
Si parte da una piccola stanza ma i risultati premiano le sue capacità imprenditoriali e mattone dopo mattone, costruisce una realtà commerciale che in breve tempo diviene  tra le più importanti del Nord Italia.

Sarà poi Danilo Calmonte, brillante figlio del fondatore e padre di Christian e Stefano, ad intuire nella fine degli anni ’60, che la grande scommessa produttiva si gioca nel settore delle confezioni e costruira’ uno stabilimento modernissimo nel cuore di Bassano del Grappa, ancora oggi sede dell’azienda.
E’ un successo. Dà lavoro a più di 900 dipendenti diventando una delle realtà più importanti d’Europa.

L'Azienda Oggi

Il 2004 è l’anno della grande svolta. Christian introduce la sua figura strategica in azienda e, affiancandosi al fratello Stefano, realizza una nuova avventura imprenditoriale. Nasce così Brian Dales. Un marchio nuovo, un brand dal significato creativo che proietta l’azienda verso i mercati internazionali. Nell’Uomo la ricerca è fatta di fitting asciutto, attenzione ai dettagli ed eleganza. Una nuova vanità maschile ricercata e sofisticata. La donna è ispirata ad una femminilità che ama sedurre nella sua modernità. Ciò che accomuna il passato al presente è l’assoluta ricerca legata alla produzione del made in Italy, punto di riferimento tanto per i fondatori quanto per Christian e a Stefano. Oggi la grande opportunità è il dialogo continuo e la collaborazione con i mercati mondiali.

stefano-calmonte

Stefano Calmonte

Head Designer del marchio.
Dopo aver ottenuto diversi riconoscimenti, inizia a lavorare nell’azienda di famiglia proponendosi da subito come cool-hunter.
Per la sua attitudine a cogliere le innovazioni legate allo sviluppo delle tendenze e per la capacità di trasferirle nel prodotto, è costantemente richiesto come consulente da importanti marchi, ma ha sempre preferito mettere la sua capacità creativa a servizio esclusivamente dell’azienda di famiglia.
Così, dopo averne per anni coordinato lo stile, nel 2004  insieme al fratello Christian dà vita al marchio Brian Dales.
Lo studio minuzioso dei dettagli e la continua ricerca dell’alta qualità Made in Italy, è ciò che contraddistingue il lavoro di Stefano in ogni sua creazione.

christian-calmonte

Christian Calmonte

Direttore Generale dell’azienda.
Esperto di Finanza Internazionale, dopo la Laurea in Economia e Commercio frequenta un Mba e si specializza in ristrutturazioni aziendali.
In virtù di queste esperienze chiede al padre Danilo di poter contribuire alla crescita dell’azienda di famiglia.
A 29 anni accede al vertice dell’azienda. La sfida è traghettare una struttura storica in un nuovo corso sociale ed economico.
La sua capacità manageriale e i risultati ottenuti si traducono in una strutturazione snella ed efficiente dell’azienda.
Il suo ruolo è perfettamente armonizzato con quello del fratello in una simbiosi unica e straordinaria. A Christian infatti compete tutta la parte manageriale e finanziaria, mentre a Stefano tutta la parte creativa.
Una fiducia, quella del padre Danilo, ottimamente riposta nella sinergia di due fratelli, dai caratteri forti e diversi, ma assolutamente complementari.

Filosofia

Un concept chiaro tratteggia la filosofia del marchio.
Il concetto di collezione viene sviluppato secondo tre filoni distinti e definiti, anche se perfettamente interscambiabili.
Che si tratti di un capo Cocktail, di un’abito elegante, oppure di un capo “easywear”, il prodotto Brian Dales non perde mai la sua raffinatezza.
Trait d’union è senza dubbio la vestibilità slim.
Il cliente Brian Dales ama proporsi al mondo con una sua ricerca innovativa ed un look prezioso. Sempre.

Esperienza

Il cardine dell’esperienza è certamente la sperimentazione sui tessuti.

La scelta avviene sempre in base a caratteristiche come particolarità al tatto, brillantezza e qualità del filato.

L’altissima qualità della scelta è testimoniata dai migliori fornitori italiani.

Continua è la ricerca nelle nuove composizioni e nelle lavorazioni più avanzate.

Un mood di ispirazione giapponese caratterizza la creatività maschile.

La vera passione di Stefano, Head Designer Brian Dales è il seguire direttamente tutte le fasi del processo produttivo e l’avvalersi dei migliori partners nelle diverse tipologie di prodotto.

Tutto è dedicato alla cura della filiera produttiva al fine di assicurare il massimo della qualità. Vero sigillo del Made in Italy.

Le Passioni

Danilo Calmonte, nella sua genialità imprenditoriale ha sempre amato ispirarsi come fonte creativa al mondo dell’automobile che ha sempre vissuto in prima persona. Già agli inizi degli anni’60 Danilo calca  le piste a bordo dei go-kart  e negli anni successivi la sua passione si sposta alle due ruote.
Negli anni ’70 grazie alla realtà imprenditoriale che gestisce Danilo entra in pieno nel mondo delle competizioni automobilistiche italiane ed europee (Formula 3, Formula 2, Rally). Successivamente inizia ad avvicinarsi al mondo delle auto storiche, dapprima con vetture di gran lusso, preferendo poi potenti automobili da competizione da portare in raduni e manifestazioni internazionali.
Questo mood si proietta naturalmente anche nella sua visione della moda. Mitici sono infatti i suoi allestimenti al Pitti Immagine Uomo con stand infiniti dove il connubio uomo- automobile è presentato in maniera unica eccezionale ed elegantissima. Il suo sogno diventa quello di creare una manifestazione riservata solo alle auto d’epoca. Così nel 1995 dà vita con il fratello Renato alla celebre “Le Mitiche Sport a Bassano”, manifestazione ormai leggendaria, che ammette solo le “Barchette” costruite tra il 1920 e il 1960. Da allora sempre più appassionati la considerano un appuntamento fisso e imperdibile convergendo su Bassano del Grappa da ogni parte del mondo coinvolti dallo splendido clima di passione e di amicizia che Danilo ha sempre saputo trasmettere.
Christian e Stefano coltivano ancora oggi la forte passione del papà.